Nella seconda metà degli anni cinquanta, il colonnello dell'esercito cecoslovacco Karel Hartl, tentò di far accoppiare una femmina di lupo dei Carpazi, con due Pastori tedeschi di colore grigio.
Il primo addomesticato e completamente sottomesso dalla femmina; il secondo (Cezar z Brezoveho Haje) invece selvatico, abituato alla libertà, nato e cresciuto indipendente. Il primo tentativo di accoppiamento fallì, ma l'anno seguente venne effettuato un secondo tentativo, segnando l'inizio vero e proprio della razza.


Col passare del tempo, altri accoppiamenti hanno consentito ai pionieri della razza di fissare i caratteri genetici e caratteriali del Cane Lupo Cecoslovacco.

Questa razza di recentissima selezione venne creata allo scopo di ottenere cani sani e resistenti, da utilizzare nella guardia di confine Cecoslovacca.

Erano gli anni '60 e già esistevano diverse generazioni di ibridi, la prima derivante dall'incrocio, fra la lupa Brita e il pastore tedesco Cezar z Brezoveho Haje, e l'altra discendeva dalla stessa lupa con un altro pastore tedesco, Kurt z Vaelavky.

Cezar e la lupa, generarono Bety e Bessy z Pohraniční (F1) stráže che vennero coperte da due pastori.

Cane lupo cecoslovacco
Da Bety (F1) & Orest ze Zimova (PT) ricordiamo Barka z Pohraniční stráže (F2) e Cita z Pohraniční stráže (F2), mentre da Bessy (F1) & Hasso zo Šamorína (PT), i nomi di Old, Odin e Osa z Pohraniční stráže (F2).

Nel 1968 venne ripetuto lo stesso esperimento di Karel, vennero accoppiati il lupo Argo e una femmina di PT: Asta z SNB, che diedero origine a due nuovi ibridi di lupo (F1), Ura & Uno z SNB CS.

Ura venne successivamente accoppiata col PT Ajax vom alten Pleen, generando ibridi (F2), un maschio (Ink z SNB CS) e una femmina (Bara z SNB CS). Bara, venne usata in riproduzione con Ciko z Pohranicni (F3), derivante dalla linea di sangue di Brita (lupa) x Kurt (PT). Da questa unione nacque Prim z Pohraniční stráže (F3/F2), maschio che venne utilizzato diverse volte negli anni '80.

Rep z Pohraniční stráže Nel 1974 venne reintrodotto sangue di lupo; la femmina di terza generazione Xela z Pohraniční stráže (F3), (derivante dalla linea di sangue Brita/ Kurt - Arno z Pohraniční stráže(PT)), venne coperta dal lupo Šarik, il 25/03/1975 il maschio inseminò anche un'altra femmina, Urta z Phranieni Straze (derivante F3 x F3/F4).

Dall'unione del lupo e di Xela nacque Xavan z Pohraniční stráže, padre di uno dei maschi più utilizzati in assoluto: Rep z Pohraniční stráže (F3), soggetto riportato nella foto di fianco.

Nel 1989 ci fu il riconoscimento della razza da parte della F.C.I. e venne registrato lo standard sotto il numero 332.

All'inizio degli anni'80, molti allevatori slovacchi fecero coprire troppe femmine con Rep, ignorando i programmi di selezione dell'ingegner Karel; nel giro di cinque anni circa il 90% dei cani avevano una forte consanguineità.


Per portare avanti la selezione della razza, venne introdotto in riproduzione il maschio Kazan z Pohraniční stráže (F1), figlio dell'ultimo accoppiamneto fra lupa (Lejdy) e pastore tedesco (Bojar vom Schotterhof).

Nel 1983 gli accoppiamenti avvennero solamente fra lupi cecoslovacchi.

Fra il 1981 e il 1982 vennero registrati nei libri genealogici i primi esemplari di cane lupo cecoslovacco.

Nel 2002 nacque in Repubblica Ceca la prima cucciolata tra un lupo occidentalis (ma più probabilmente un lupo canadese) ed un derivato di pastore tedesco. Dalla loro unione vennero generati tre ibridi (Audrey Lupo Mutara, Ares Mutara e Ave Lupo Mutara) che diedero vita a una nuova generazione di mezzi lupi.

Le due femmine approdarono in Italia e gli venne riconosciuto un pedigree LIR di prima generazione; fu quello l'inizio di un lento ed inesorabile cambiamento. Parecchie linee di lupo cecoslovacco vennero ibridate in Italia con questa linea di sangue, principalmente da Ave Lupo Mutara.
Audrey Mutara venne fatta riprodurre una sola volta, e l'unico maschio nato fu riprodotto anche lui un'unica volta.

I nuovi cani, derivanti da questi primi accoppiamenti vennero fatti a loro volta riprodurre con esemplari maschi di cane lupo cecoslovacco, dando origine a una "nuova" linea di sangue che si distacca totalemnte da quelle che sono le origini primordiali del cane lupo cecoslovacco, vale a dire dall'unione e dalla selezione del PASTORE TEDESCO e del LUPO DEI CARPAZI.
Questa "nuova" ibridazione discende da un lupo canadese (o non si sa bene cosa fosse) e un derivato di pastore tedesco.

bonitazione carattere lupo cecoslovacco standard cane lupo